La Macedonia non è mai stata un Paese nella black list, rientra nella white list.

Perché investire in Macedonia?

• Convenzione bilaterale contro le doppie imposizioni, adottata il 20.12.1996.

 • Corporation tax (=IRES): 0% in zona franca e 10% fuori zona franca.

 • Personal income tax (=IRPEF): 0% in zona franca e 10% fuori da zona franca.

 • IVA: 0% in zona franca e 18% fuori da zona franca.

 • 0% Imposte sugli utili non distribuiti.

• Accordi di libero scambio con Unione Europea, Turchia, Ucraina, Paesi SEEFTA (Europa Centro-Est) ed EFTA: nessun dazio per l’export.

La Macedonia, inoltre, è uno dei Paesi d’Europa con la minore pressione fiscale: 0% per 10 anni in zona franca, costo del lavoro più basso in assoluto (quasi pari alla Cina), mentre la manodopera è altamente qualificata e non esiste burocrazia. Vi è la presenza di tre zone franche a pochi minuti dai principali aeroporti. Questo bellissimo paese, offre la possibilità di usufruire di incentivi e garanzie governative per gli investimenti stranieri.